Tag Archives: yogurt

“Lo yogurt riduce i chili dovuti all’età e difende l’intestino”

Di tutti i latticini che arrivano sulle nostre tavole, lo yogurt è l’unico consigliato per un uso quotidiano, come sempre nuove ricerche testimoniano.

Impariamo ad integrare lo yogurt naturale con frutta fresca o secca per renderlo un alimento completo e salutare.

Segue l’articolo tratto da corriere.it/salute:

Una ricerca conferma le qualità dell’alimento

MILANO – Non sarà l’elisir di lunga vita ma varie ricerche, anche recentissime, suggeriscono che lo yogurt contribuisca effettivamente a salvaguardare la nostra salute. In uno studio, appena pubblicato dal New England Journal of Medicine, lo yogurt viene indicato fra gli alimenti che potrebbero aiutare a contenere l’aumento di peso associato con l’età. Alcuni ricercatori della Harvard School of Public Health di Boston, dopo aver esaminato i dati relativi a più di 120 mila persone, hanno infatti rilevato che l’incremento di peso, in media 1,5 kg ogni 4 anni, risultava inferiore quando aumentava il consumo di alcuni alimenti e, innanzitutto, di yogurt. E per ogni porzione in più al giorno, l’aumento di peso si riduceva di circa 370 g (grammi) ogni 4 anni, lo stesso accadeva per la frutta secca (meno 260 g), per quella fresca (meno 220 g), per i cereali integrali (meno 170 g), per la verdura (meno 100 g). Succedeva esattamente il contrario con le patate fritte (più 760 g ogni 4 anni), con le bibite zuccherate (più 450 g) e con le carni fresche e lavorate (rispettivamente più 430 e 420 g).

Yogurt e probiotici contro il cancro.

Riporto l’articolo tratto dal sito dell’ A.I.R.C. (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) dove viene segnalate l’importanza di questo alimento nella prevenzione dei tumori soprattutto a carico dell’apparato intestinale.

Lo yogurt però deve essere consumato al naturale (meglio se biologico), senza aggiunta di zucchero o dolcificanti, va benissimo aggiungere frutta fresca, secca o cereali (non dolcificati).

“I probiotici

Sono chiamati probiotici alcuni batteri che ‘abitano’ il nostro tratto digestivo e che vi svolgono alcune funzioni molto importanti, tra cui il mantenimento di un corretto ambiente interno, e un controllo dell’infiammazione e delle infezioni. Nell’intestino di un adulto vivono circa 1.000 miliardi di batteri per millilitro, per un totale di circa due chili di peso!

I batteri ‘amici’ hanno un ruolo fondamentale nella regolazione del sistema immunitario: tra le specie più coinvolte in questo processo ci sono i bifidobatteri e i lactobacilli. Ambedue sono capaci di trasformare, in assenza di ossigeno, le fibre in acido lattico (fermentazione lattea) che acidifica il contenuto intestinale, impedendo le infezioni da parte dei batteri ‘cattivi’.