Tag Archives: olio vegetale

Olio di palma: km 10.840

E’ la distanza in linea d’aria tra Roma e Giacarta capitale dell’Indonesia, uno dei maggiori produttori di olio di palma.

Come potete ben capire non si tratta certo di un prodotto a “km 0”, purtroppo l’impatto negativo sull’ambiente non è solo quello del trasporto, ma le continue deforestazioni (vedi foto sopra) che la coltivazione intensiva della palma da olio comporta.

Si sta cercando di porre limitazioni allo sfruttamento dei territori coltivati, ma gli esiti non sono certi, oltretutto (da una recente indagine di Altroconsumo) le piantagioni non hanno permesso di essere visitate.

Mettiamo in conto che se lo rapportiamo all’olio extravergine di oliva (in Italia abbonda) è come se utilizzassimo l’olio del motore per farcire un bel biscottino!

Oli vegetali nei biscotti per la prima infanzia?

Nel prodotto preso in esame (vedi immagine) a titolo di esempio, troviamo tra gli ingredienti al terzo posto (ordine decrescente di quantità) oli vegetali.

Gli scaffali dei supermercati sono stracolmi di ogni tipo di olio e di ogni prezzo, soprattutto del salutare olio extra vergine di oliva.

Avete mai notato la vendita di un prodotto con la dicitura olio vegetale?

Certo che no, questa “bucolica” dicitura, ma ingannevole per il consumatore, nasconde oli non bene identificati della peggiore qualità e a basso prezzo che esistano, utilizzati esclusivamente dall’industria alimentare.

Sono oli importati prevalentemente da paesi asiatici, scordatevi il km zero, quindi con un impatto non indifferente anche sull’ambiente.

Tutti gli studi concordano di non superare la dose giornaliera di 5 grammi di oli o grassi vegetali nell’adulto, figuriamoci in un bambino di 6 mesi!

L’industria alimentare risparmia qualche centesimo sulle confezioni, noi possiamo risparmiare sulla nostra salute?

“Nutella, non di sole nocciole”

 

“Con le nocciole migliori, poi del buon latte e il nostro cacao. È così che nasce Nutella”.

Sono queste le prime parole dello spot della più nota crema di nocciole. Peccato, però, che nell’elencare gli ingredienti, si dimentichino di citare zucchero e olio vegetale.

Segnalo questo articolo tratto dal sito di Altroconsumo (associazione di consumatori) dove viene evidenziata l’importanza di saper leggere le etichette e di non farsi fuorviare dalla pubblicità.

http://www.altroconsumo.it/alimentazione/sicurezza-alimentare/news/nutella-non-di-sole-nocciole