Category Archives: comprare

Grana Padano o Parmigiano Reggiano?

I due formaggi principe della gastronomia italiana in che cosa si distinguono?

Sono differenze minime o sostanziali?

Abbiate presente che i formaggi sono come il vino, si possono trovare due cantine anche a 1 km di distanza, che utilizzano la stessa uva, ma con un prodotto finale completamente diverso.

Lo stesso vale per i caseifici: la materia prima, la zona di produzione e la mano dell’uomo fanno di ogni formaggio un prodotto unico, anche se più produttori utilizzano il medesimo disciplinare.

Non è solo questione di gusto, vari fattori entrano in gioco nella scelta, anche etici, ma questa è un’altra storia.

Allego alla riflessione l’analisi condotta da Altroconsumo su Grana Padano e Parmiggiano Reggiano, traetene le vostre conclusioni.

“Il business dei furbetti dell’olio”

“Così l’extravergine taroccato arriva sulle nostre tavole.

Comprano all’estero, poi rivendono come made in Italy”

Venerdì 23 dicembre 2011 Repubblica ha pubblicato un articolo sulle truffe dell’olio.

In questi casi leggere le etichette non è sufficiente, dato che non vi è certezza del contenuto della bottiglia.

Un’arma a nostra disposizione potrebbe essere il prezzo, un olio dal costo troppo basso può nascondere provenienze ignote, ma per contro il prezzo di un olio può essere gonfiato ad arte.

Non vi è dubbio che i produttori onesti siano la maggioranza, ma come possiamo essere certi che quello che c’è scritto in etichetta corrisponda al contenuto?

Già il fatto che queste sofisticazioni vengano a galla è il segno che i controlli ci sono, non scordiamoci che l’Italia per la sicurezza alimentare è al primo posto nel mondo.

Ora aspettiamo che l’indagine si concluda e che i nomi dei truffatori grandi o piccoli che siano vengano resi noti.

“Nutella, non di sole nocciole”

 

“Con le nocciole migliori, poi del buon latte e il nostro cacao. È così che nasce Nutella”.

Sono queste le prime parole dello spot della più nota crema di nocciole. Peccato, però, che nell’elencare gli ingredienti, si dimentichino di citare zucchero e olio vegetale.

Segnalo questo articolo tratto dal sito di Altroconsumo (associazione di consumatori) dove viene evidenziata l’importanza di saper leggere le etichette e di non farsi fuorviare dalla pubblicità.

http://www.altroconsumo.it/alimentazione/sicurezza-alimentare/news/nutella-non-di-sole-nocciole